Un nuovo Pavimento per la tua casa a Palermo

Home / Ristrutturazione / Privato / Un nuovo Pavimento per la tua casa a Palermo

Un Restyling per la tua casa!
Un nuovo Pavimento per la tua casa a Palermo

La pavimentazione è un elemento fondamentale in qualsiasi casa perché la caratterizza e ne delinea lo stile e la funzionalità. Infatti la scelta del rivestimento giusto per la nostra casa, determina il risultato estetico ma anche la comodità in termini di manutenzione e pulizia degli ambienti. Ecco quindi che in ambito di ristrutturazione, la scelta del tipo di pavimentazione deve essere ben oculata per rispondere alle nostre esigenze.

Se vuoi rimodernare la tua casa, devi sapere che un tipo diverso di pavimentazione può cambiare e migliorare notevolmente l’aspetto delle stanze e ti permette di avere un ambiente rinnovato. Inoltre scegliendo bene il tipo di rivestimento, potresti anche modificare la percezione degli ambienti che possono sembrare più spaziosi e lineari, per un effetto moderno.

Demolire o Sovrapporre? Ecco come fare la scelta giusta!

Prima di iniziare i lavori, bisogna decidere se demolire il vecchio pavimento o evitare questo passaggio per sovrapporre il nuovo rivestimento su quello esistente. Sicuramente è più conveniente la sovrapposizione perché ti consente di evitare il costo della demolizione e smaltimento, accorciando anche di tempi di lavoro in cantiere.

Questa decisione non va comunque presa alla leggera, perché bisogna considerare con anticipo le condizioni strutturali e quelle degli impianti. Ecco che una scelta affrettata senza valutare questi aspetti, potrebbe portarti a seri problemi con conseguenze economiche non piacevoli. Per questo motivo, affidarsi a professionisti come ISprogettazione, ti permette di eseguire questo lavoro con sicurezza e con molta più serenità.

Infatti, dopo aver effettuato il sopralluogo, valuteremo insieme a te e in base alle tue esigenze, il tipo di intervento da fare, i costi ed i tempi che saranno rispettati!.

Adesso vediamo insieme alcuni esempi di rivestimenti

Il materiale più usato nel campo dell’architettura è il gres porcellanato o laminato. Si tratta di superfici adatte a tutti gli ambienti, molto resistenti e igieniche che garantiscono un’ottima resistenza al calpestio. Ne esistono di infinite forme e colori in base alle diverse esigenze di gusto e di budget.

Cemento e Resina

Il Cemento è un tipo di rivestimento che sta sempre più affermandosi per la sua versatilità ed è sempre più apprezzato per il risultato estetico molto contemporaneo. Può essere scelto in diverse colorazioni e la sua stesura è compatta ed omogenea; ciò significa che avrete un pavimento ad effetto continuo, senza le giunture tipiche delle piastrelle o dei listoni.

Il Cemento è utilizzabile in tutti gli ambienti e si accorda a vari stili di arredo, inoltre è molto indicato per bagno e cucina, grazie alla sua impermeabilità e facilità di pulizia.

Un altro tipo di rivestimento molto in voga è la resina, dall’effetto artistico ed estetico molto sofisticato. La resina può essere colorata e con diverse finiture, quindi perlata, opaca o lucida. Una volta scelto il colore, gli operai qualificati procedono alla colatura e alla stesura sul pavimento esistente, opportunamente preparato e livellato.

La resina ci permette inoltre, di decidere quale spessore vogliamo ottenere.

Se si vuole evitare la colatura esistono anche lastre di pavimenti in resina. Si tratta di superfici monolitiche senza fughe, dallo spessore sottilissimo che non ostacolano l’apertura di eventuali porte già esistenti.

Questo tipo di rivestimento è molto pratico e particolarmente adatto ad ambienti come cucina e bagno poiché molto igienico.

È importante sottolineare che questi materiali sono di grande impatto visivo ed estetico, perché grazie al loro effetto di continuità, gli ambienti vengono percepiti più spaziosi e luminosi.

Il Parquet: tecnica ad incastro e tecnica flottante

Il Parquet è sicuramente uno dei rivestimenti più amati e si presta anche ad essere montato su pavimento esistente, evitando i costi di demolizione, grazie alla tecnica ad incastro.

Un’altra tecnica di montaggio del parquet su pavimento esistente è la tecnica flottante che non utilizza la colla sul pavimento sottostante. Questo tipo di intervento è molto adatto se non si vuole rovinare il pavimento originale perché è d’epoca o perchè semplicemente ci piace, ma vogliamo comunque ottenere un restyling del nostro appartamento.

Ovviamente esistono varie tipologie di parquet più o meno pregiate. Alcune sono più delicate ed altre più rustiche e resistenti al calpestio. La scelta va fatta in base alle tue esigenze e al tuo stile di vita, ma saremo sempre al tuo fianco per darti i giusti consigli.

Con ISprogettazione avrai dei professionisti al tuo fianco e saremo il tuo punto di riferimento anche per le pratiche amministrative e per eventuali bonus o agevolazioni fiscali. Se vuoi ristrutturare non gettare la spugna!, contattaci ed esponi la tua idea, faremo un sopralluogo gratuito e valuteremo insieme il tipo di intervento da fare. Affidati a noi, rilassati, e pensa solo a realizzare il tuo sogno!

Ti può interessare anche – Sentirti a casa: L’ambiente a tua immagine

Chiamaci, il preventivo è Gratuito.
Chiedi dell’Architetto Ignazio Scardina — Contatta Ora!

Oppure vieni a trovarci nel nostro studio di Bagheria (Palermo)

 

Ristrutturare, Rilassandoti. Casa, Ufficio, Commerciale.
Trasparenza, Risparmio, Relax.

Post Simili
ristrutturare lo studio medico a Palermo - ISprogettazione